Costantino Sist

La Mia Storia

Published by

Posted on 22 aprile 2016

Nel 2001, a seguito di un’azione di forza, mandai avanti un progetto legato al promotore finanziario che aumenta ulteriormente il giro di affari.
Nel 2007 iniziai a cambiare il mercato nel campo assicurativo: notai un certo malcontento nei clienti e non avevo possibilità di offrire loro alternative  avendo una sola compagnia alle spalle.
Sentii l’esigenza di avere più opzioni ed entrai in collisione con la compagnia che rappresentavo.
Decisi di rimettermi in gioco nuovamente, consapevole dei forti disagi, non solo economici,  ai quali sarei andato incontro assieme al mio gruppo di lavoro: infatti non tutti i collaboratori, di fronte a questo nuovo progetto, compresero ed accettarono la nuova sfida, e così le strade con alcuni di essi si divisero.
Rimasto con le persone che mi hanno dato fiducia, nel 2009 ottenni l’iscrizione come broker.
Iniziai così questa nuova esperienza, venni contattato da diverse compagnie che mi permisero di ottenere ciò che cercavo: differenziare le offerte in base alle richieste dei clienti.
Mi sentii finalmente “uomo libero”.
Ripartii dalla polizza 1, ma con alle spalle 30 anni di esperienza e molti clienti che mi seguirono con le nuove compagnie che mi permisero di dare le giuste risposte ad un nuovo mercato che prima non potevo soddisfare.
Nel 2011 venni contattato da un gruppo bancario assicurativo che, dopo aver vagliato diverse realtà nel territorio, fece nascere un nuovo grande progetto che integra in un’unica struttura le cose che ho sempre voluto offrire ai miei clienti, e che i clienti stessi cercavano: assicurazioni-banca-mutui per privati ed aziende con l’inserimento di una figura che operi come direttore  e promotore presso una banca.
Tra il 2009 ed il 2012 ho un consolidamento del mio portafoglio, aumento delle risorse finanziarie e inserimento nella struttura di nuove risorse umane.
Il progetto risponde alle attese e si corregge il tiro man mano che si prosegue, attualmente è in fase di studio un evoluzione del progetto.
Di fatto ora c’è maggiore attenzione alle reali esigenze del cliente, un consolidamento delle compagnie (che attualmente sono 13) che rispondono alle varie richieste della clientela.

Costantino Sist

ADD A COMMENT

Continuando la navigazione nel sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Informazioni

I cookies sono abilitati in questo sito web per consentirti la miglior esperienza di navigazione possibile. Se continui la consultazione di questo sito senza modificare le impostazioni dei cookies oppure clicchi "Accetto" acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi